Ricette e consigli

E’ essenziale saper utilizzare al meglio i pistilli puri di zafferano in modo da poter realizzare al meglio le vostre pietanze o i vosri preparati. Questi i nostri consigli:

Mettete in una tazzina poca acqua molto calda ma mai bollente e i vostri pistilli. Potete usare invece che acqua anche brodo o latte.

Coprite e lasciate in infusione circa 60 minuti (Maggiore è il tempo di infusione, maggiore sarà l’aroma rilasciato) e vedrete l’acqua colorarsi di giallo intenso.

Versate tutto, pistilli compresi, nella vostra ricetta, se possibile a fine cottura per non far cuocere lo zafferano. Se non usate subito il vostro infuso potete conservarlo fino a 48 ore in frigorifero.

Le dosi necessarie dipendono ovviamente dalla ricetta, per un buon risultato noi consigliamo un minimo di 6/8 pistilli a persona.

Come assaggiare L’ECCELLENZA ZAFFERANO

ANTIPASTI
PRIMI PIATTI
SECONDI PIATTI
DESSERT